Anche lʼInps lo conferma: gli italiani si ammalano di più al lunedì

Anche i dati Inps lo confermano: il lunedì è senza dubbio il giorno più faticoso della settimana. Stando ai numeri diffusi dall’ente previdenziale sulla “Certificazione di malattia dei lavoratori dipendenti privati e pubblici”, nel 2015 quasi un lavoratore su tre si è ammalato di lunedì.

Sarà pure una casualità ma sta di fatto che, nel 2015, ad ammalarsi perlopiù il lunedì sono stati 2,7 milioni di dipendenti del settore pubblico e 1,4 milioni di quello privato, pari rispettivamente al 30,5% e al 27,6% del totale. Percentuali alla mano, ad aver spedito il certificato il primo giorno della settimana sono stati in maggioranza lavoratori maschi (56,4%) nel comparto privato, mentre in quello della Pubblica amministrazione principalmente donne (68,5%).

Passando poi ad analizzare il totale di eventi malattia registrati nel 2015, pari rispettivamente a 8,9 milioni nel settore privato e 5 milioni nella pubblica amministrazione, si osserva che, in termini di durata, in entrambi i comparti si sono richiesti dai 2 ai 3 giorni di stop, con il 32,1% per il settore privato e il 36,5% per la pubblica amministrazione.

FONTE

Raccomandati per te: