BIELLA: Scopre a letto che la donna conosciuta in chat è un uomo, lo denuncia per violenza sessuale

Si è reso conto che la persona con cui chattava da tempo, su un sito di incontri, non era una donna mentre stava consumando un rapporto sessuale. E, dopo essersi frettolosamente rivestito, lo ha denunciato in questura per violenza sessuale.

L’episodio a Biella. I due si erano conosciuti virtualmente in un sito di incontri dove Anna, in realtà un trentenne lombardo, si presentava come una giovane donna, con una triste storia di problemi economici e sopraffazioni.

Dopo averla sostenuta inviandole del denaro, l’uomo era finalmente riuscito a organizzare un incontro, nel parcheggio della stazione San Paolo. Lì la scoperta che quella che credeva una donna era in realtà un uomo

Raccomandati per te:

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicita e social media, i quali potrebbero combinarli con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. Informativa completa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi