CATANIA: AGGREDISCE LA FIDANZATA E LE LANCIA ADDOSSO UN SECCHIO DI ACQUA E CANDEGGINA, ARRESTATO

CATANIA: AGGREDISCE LA FIDANZATA E LE LANCIA ADDOSSO UN SECCHIO DI ACQUA E CANDEGGINA, ARRESTATO

Nella nottata di ieri veniva tratto in arresto in ordine ai reati di resistenza a P.U., danneggiamento di un bene dello Stato e lesioni personali PACETTO S. (classe 1987).
Nello specifico, alle ore 06:20 circa, personale dipendente delle volanti si recava presso un’abitazione ubicata in Piazza Federico di Svevia, n.77, luogo ove erano state segnalate urla di una donna. Giunti sul posto, gli operatori traevano in arresto per resistenza a P.U., danneggiamento di un bene dello Stato e lesioni personali il soggetto suindicato in quanto lo stesso poco prima aveva insultato, strattonato e colpito con uno schiaffo la propria fidanzata, nonché le aveva scagliato contro un secchio colmo d’acqua mista a candeggina. L’uomo, inoltre, si scagliava violentemente contro gli operatori sferrando loro dei pugni nonché minacciandoli; lo stesso, altresì, danneggiava l’autovettura di servizio sfondando con un calcio il lato interno della portiera posteriore sinistra.
Dei fatti suesposti veniva informato il P.M. di turno, il quale disponeva che l’arrestato venisse tradotto presso la Casa Circondariale di Piazza Lanza in attesa di convalida del G.I.P.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.