Dai domiciliari al carcere per evasione

95047.it I carabinieri della Stazione di Ragalna hanno arrestato la 42enne Monica Livia Stefaniu, di origini romene, in esecuzione di una misura cautelare emessa dal Tribunale di Catania..
Grazie alle informative dell’Arma di Ragalna, che puntualmente hanno sanzionato le reiterate evasioni dai domiciliari della donna, i giudici hanno inasprito il regime detentivo ordinandone l’arresto ed il contestuale trasferimento nel carcere di Catania Piazza Lanza. Oltre alle evasioni le sono contestati anche i reati di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali

Raccomandati per te:

1 Comment

  1. Finalmente,dopo, un bel po’ di anni e di danni subiti nella proprietà’ di famiglia, grazie alla bravura dei carabinieri di Ragalna, è stata assicurata alla giustizia , la responsabile di tutta una serie di eventi che suonavano strani, per la zona in questione . Eventi, che a me personalmente , hanno causato nel corso degli anni, gravi danni alle colture e alle cose. Non ultimo, proprio nelle ore precedenti all’arresto, la distruzione di una parte della proprietà’, circa seimila metri quadrati di colture, con il relativo impianto di irrigazione a pioggia. Eppure, ho sempre trattato con il massimo rispetto questa persona che risiede da anni accanto alla mia proprietà. Evidentemente , la gratitudine è un sentimento , che esula dalle abitudini di questo soggetto, che non chiamo Signora per non offendere le vere Donne, che a milioni popolano la nostra amata Italia, straniere comprese.

I commenti sono chiusi.