“IL GRUPPO SANGUIGNO DI OLESYA NON È QUELLO DI DENISE PIPITONE”. L’AVVOCATO DELLA FAMIGLIA PARLA ALLA TV RUSSA

“Ieri preservando la privacy sul gruppo sanguigno di Denise e Olesya, durante il programma russo, è stato rivelato che il gruppo sanguigno di Olesya è diverso da quello di Denise. Oggi abbiamo, in ogni caso ritenuto corretto trasmettere nota alla Procura della Repubblica di Marsala che valuterà se procedere ad ulteriori accertamenti”.

Lo dice all’Ansa l’avvocato Giacomo Frazzitta che parla anche a nome di Piera Maggio, la mamma di Denise Pipitone. Olesya non è Denise e dunque sulla vicenda c’è la parola fine.

Sembra chiudersi dunque il nuovo caso nell’ambito della scomparsa di Denise Pipitone: la ragazza, di nome Olesya, che parla in russo, dice di cercare la madre e assomiglia in maniera impressionante a Piera Maggio, madre di Denise, è stata ospitata nella trasmissione del Canale 1 russo. E’ qui che viene definitivamente chiarito se il dna della giovane russa coincide con quello della famiglia di Denise Pipitone. Durante la trasmissione in Russia, l’avvocato Giacomo Frazzitta ha avuto diversi momenti di tensione con il conduttore e gli ospiti. Il conduttore stesso infatti ha ritardato il momento della rivelazione del gruppo sanguigno di Olesya.

“Questa mi sembra una trappola”, ha detto l’avvocato. Poi la rivelazione del gruppo sanguigno è arrivato: “Purtroppo non è quello di Denise pipitone – ha detto l’avvocato in diretta – Grazie comunque per tutto l’impegno nella risoluzione di questo caso. Spero che comunque Olesya venga in Sicilia. Purtroppo l’esito della vicenda è stato negativo, ma la aspettiamo in Italia”.

ANSA

 

Seguici su FACEBOOK e INSTAGRAM ed entra nel nostro CANALE TELEGRAM per essere aggiornato sulle notizie e nel nostro GRUPPO TELEGRAM per discutere insieme a noi.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.