INCIDENTI STRADALI: 20ENNE PERDE LA VITA AD ACI CATENA, AUTO SI RIBALTA A PATERNO’,  2 FERITI

INCIDENTI STRADALI: 20ENNE PERDE LA VITA AD ACI CATENA, AUTO SI RIBALTA A PATERNO’, 2 FERITI

E’ pesantissimo il bilancio degli incidenti avvenuti sulle strade durante questo fino settimana.

A Paternò, brutto incidente nella nottata, intorno alle ore 2 di notte, in zona cappuccini, un automobile si è ribaltata  dopo essersi schiantata contro un altro veicolo. Per fortuna senza gravi conseguenze per gli occupanti

Ad Aci catena, a perdere la vita, Orazio Scandura, un giovane di 20 anni, che viaggiava a bordo di uno scooter, che secondo le prime ricostruzioni, avrebbe perso il controllo dello scooter andando a sbattere contro il marciapiede, nell’impatto il giovane ha perso molto sangue e le sue condizioni sono apparse critiche sin da subito.

Nel capoluogo etneo un pedone, è ricoverato in prognosi riservata. L’incidente è avvento nella circonvallazione all’altezza del Tondo Gioeni.

Il pedone è un ragazzo di 28 anni di Adrano, seminarista a Catania, che stava attraversando vicino le strisce pedonali ed è stato travolto da autovettura. Sul posto è intervenuta l’ambulanza che lo ha trasportato all’ospedale Garibaldi. Alla guida della vettura c’era un catanese di 29 anni.

A Riposto, poco dopo la mezzanotte, due autovetture, si sono scontrate all’incrocio tra via Roma e via Concordia. Nell’impatto sono rimaste ferite due persone. Sul posto sono accorse le ambulanze del 118 che hanno trasferito i feriti al pronto soccorso dell’ospedale di Acireale e di Catania.

Nella giornata di oggi, due settantenni sono morti in due diversi incidenti stradali, uno in provincia di Palermo, l’altro nel messinese.
Un anziano di Vicari (Pa) è morto mentre viaggiava sull’autostrada Palermo Catania nella zona di Ponte Cinque Archi. Era a bordo di un suv Mercedes Glk quando è uscito fuori strada cadendo con l’auto sotto il viadotto nei pressi del comune di Santa Caterina di Villarmosa. Sono intervenuti gli agenti della Polstrada di Caltanissetta. La salma è stata estratta dalle lamiere dai vigili del fuoco ed è stata trasportata all’ospedale di Caltanissetta.

Il secondo, Carmelo Crocetta, è morto questa mattina nelle campagne di Fiumedinisi, in provincia di Messina. L’uomo, un pensionato, era a bordo di una jeep insieme a due nipoti quando per cause ancora da accertare ha perso il controllo del mezzo finendo in un dirupo. E’ morto sul colpo, mentre i due nipoti sono stati portati in ospedale ma non sono in gravi condizioni.
Carmelo Crocetta è il papà del vicesindaco del paese.