Manutenzione di tombini e caditoie: il Comune stanzia 39 mila euro

95047.it Partiranno nei prossimi giorni, a Paternò, i lavori di manutenzione straordinaria delle caditoie e dei tombini, per i quali il Comune ha stanziato un importo pari a circa 39 mila euro. Gli interventi sono stati affidati all’impresa Asero Costruzioni s.r.l., tramite la procedura del cottimo fiduciario. Nei prossimi giorni, la ditta, insieme al personale dell’Ufficio ai Lavori pubblici, provvederà ad effettuare un sopralluogo sulle sedi stradali cittadine, al fine di individuare le situazioni più critiche, per le quali si rende necessario un intervento immediato. Alcune sono già state evidenziate, è il caso della centrale via Guglielmo Marconi, nella quale si provvederà all’installazione dei tombini mancanti a seguito dei furti perpetrati nei mesi scorsi.

«Già lo scorso anno il Comune aveva stanziato delle somme di eguale entità per la manutenzione di tombini e caditoie, che tuttavia non sono bastate a fronteggiare tutte le necessità – spiega il sindaco di Paternò, Mauro Mangano -. Adesso con questi nuovi fondi e la gara già aggiudicata provvederemo in breve tempo alla manutenzione presso altre sedi stradali. Purtroppo, le piogge torrenziali che sempre più spesso si abbattono sul nostro territorio e i furti di tombini che si sono verificati ultimamente hanno causato una situazione d’emergenza, che adesso però possiamo affrontare” conclude il primo cittadino. Per evitare il ripetersi di furti come quelli accaduti in via Marconi, si provvederà alla saldatura dei nuovi tombini.

Raccomandati per te:

1 Comment

I commenti sono chiusi.