Categorie: News

METEO. ITALIA DIVISA IN DUE: CALDO TORRIDO AL SUD, TEMPORALI AL NORD

Previsti 45°C in Sicilia e nubifragi al Nord. Un’area perturbata di origine atlantica, infatti, sta raggiungendo il nostro Paese, determinando un progressivo sensibile peggioramento sul nord e parte del centro, iniziando dalle regioni nord-occidentali, con fenomeni diffusi, in prevalenza temporaleschi, capaci di dar luogo a nubifragi, cui potranno essere associate, anche, violente raffiche di vento. Lo rende noto la Protezione Civile. Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse.

L’avviso prevede per la giornata di giovedì 18 agosto, precipitazioni diffuse, a prevalente carattere di rovescio o temporale, su Liguria, Emilia-Romagna e Toscana, in progressiva estensione alle provincie autonome di Trento e di Bolzano, Veneto e Friuli Venezia Giulia. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, grandinate e forti raffiche di vento. Sulla base dei fenomeni previsti è stata valutata per la giornata di giovedì, allerta arancione in Lombardia e Veneto, allerta gialla su gran parte delle regioni centro-settentrionali.

IL PUNTO DEL METEREOLOGO

Uno scenario inquietante che inizierà tra poche ore ed avrà il picco dei fenomeni intensi e delle temperature africane tra giovedì 18 e venerdì 19 agosto. L’Italia sarà divisa in due, nettamente, tra il maltempo e la sesta ondata di caldo africano: un quadro complesso, difficile, con l’arrivo della prima perturbazione atlantica dopo tanti mesi di siccità al Nord, e con il richiamo (a causa di questa perturbazione) di un flusso molto caldo dalla Tunisia.

I fenomeni temporaleschi sono attesi dal pomeriggio ad iniziare dal Nord-Ovest, in graduale spostamento verso il resto del settentrione nella giornata di giovedì quando sarà colpito anche parte del Centro, in particolare Toscana, Umbria e localmente Marche e Lazio. Al Sud, come detto, con la sesta ondata di caldo africano raggiungeremo anche i 45°C all’ombra in Sicilia, un valore eccezionale considerando anche il periodo: siamo quasi alla fine dell’Estate 2022.

Lorenzo Tedici, meteorologo del sito www.iLMeteo.it, conferma che l’accoppiata nubifragi al Nord e caldo al Sud è la norma durante i primi mesi autunnali: molto spesso tra settembre ed ottobre si sente parlare di “Italia divisa in due”, “ebbene quest’anno siamo in anticipo. Le precipitazioni saranno associate, al Nord, anche ad un calo sensibile delle temperature, soprattutto da domani, da raffiche di vento temporalesche e da grandine. Il maltempo poi interesserà con le stesse caratteristiche anche il Centro tra giovedì e venerdì, mentre al Sud le temperature caleranno dal weekend ma non sono attesi nubifragi o piogge significative”.

NEL DETTAGLIO

Giovedì 18. Al Nord: intensa perturbazione temporalesca. Al Centro: peggiora in Toscana e sugli Appennini con temporali, tante nuvole altrove. Al Sud: sole e caldo intenso ovunque.

Venerdì 19. Al Nord: ancora maltempo. Al Centro: temporali sparsi anche intensi. Al Sud: locali temporali in Puglia e sul basso Tirreno, si attenua il caldo.

Tendenza. Weekend soleggiato con temperature gradevoli.

Share
Pubblicato da
redazione

Recent Posts

PATERNO’: CHIUSO LABORATORIO DI DOLCI CON GRAVI CARENZE IGIENICHE, E CON OPERAI IN NERO E CON REDDITO DI CITTADINANZA

I finanzieri della Compagnia di Paternò hanno scoperto, nei giorni scorsi, 2 lavoratori impiegati “in…

10 ore fa

NEONATO ABBANDONATO DENTRO SACCHETTO DI PLASTICA NEL TRAPANESE, SALVATO DAI CARABINIERI

I carabinieri oggi pomeriggio hanno salvato un neonato abbandonato vicino alle scuole di Paceco (Trapani).…

10 ore fa

COVID IN SICILIA, BOLLETTINO 4 OTTOBRE:1.873 NUOVI CASI E UNA VITTIMA, TASSO AL 13%

Sono 1.873 i nuovi casi di Covid19 registrati nelle ultime 24 ore in Sicilia a…

11 ore fa

ASSISI, I VIGILI DEL FUOCO DONANO L’ELMO AL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA MATTARELLA

ASSISI, I VIGILI DEL FUOCO DONANO L’ELMO AL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA MATTARELLA L’elmo da caposquadra…

11 ore fa

CALTANISSETTA INCIDENTE SULLA SS 626. CAMION GIÙ DAL VIADOTTO: UN MORTO E TRE FERITI

AGGIORNAMENTO Sale a due il bilancio dei morti dell'incidente di oggi pomeriggio sulla Ss626, all'altezza…

13 ore fa

PATERNÒ, LAVORATORI IN NERO E SCARSA IGIENE: CHIUSO LABORATORIO DI DOLCI

    I finanzieri della Compagnia di Paternò hanno scoperto, nei giorni scorsi, 2 lavoratori…

14 ore fa