PREGIUDICATO POSITIVO AL COVID A SPASSO PER LE VIE DI LIBRINO: DENUNCIATO

Nell’ambito dell’attività di controllo del territorio, specialmente esercitata dalle Volanti, la Polizia di Stato esercita anche la funzione di contrasto alla pandemia da Covid-19, tanto in fase preventiva (con il controllo sull’utilizzo dei dispositivi di protezione individuale e dell’osservanza del divieto di assembramento), quanto in quella “repressiva”, laddove la violazione dei provvedimenti di isolamento adottati dall’Autorità sanitaria a carico di persone affette da Covid sfocia in gravi fattispecie di reato specificatamente previste dal Codice penale.

È così accaduto che la scorsa notte nel quartiere Librino, quando agenti delle Volanti che pattugliavano la zona di Viale Bummacaro hanno fermato un uomo per sottoporlo a un controllo, dagli accertamenti esperiti sul posto, è emerso che la persona non soltanto risultava pregiudicata, ma anche sottoposta a isolamento sanitario perché positiva al Covid-19 sin dallo scorso 2 ottobre.

Alla luce di ciò, l’uomo è stato denunciato in stato di libertà per il reato di epidemia colposa, poiché aveva deliberatamente violato l’obbligo di permanere nella propria abitazione, fino al necessario nulla osta da parte dell’Autorità sanitaria che ne aveva disposto l’isolamento.

Seguici su FACEBOOK e INSTAGRAM ed entra nel nostro CANALE TELEGRAM per essere aggiornato sulle notizie e nel nostro GRUPPO TELEGRAM per discutere insieme a noi.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.