ACI CATENA: In casa con 4 chili di marijuana pronta ad essere venduta, arrestati 2 fratelli

I Carabinieri della Stazione di Aci Sant’Antonio hanno arrestato nella flagranza i fratelli Luigi ARENA cl.86 e Giuseppe ARENA cl.88, entrambi di Aci Catena, poiché ritenuti responsabili del concorso in detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti.

Da diversi giorni i militari di Aci Sant’Antonio li tenevano d’occhio monitorandone gli spostamenti e soprattutto l’eccessivo andirivieni di gente dalla loro abitazione ad Aci Catena.

Ieri sera, avendo ormai acquisto delle certezze investigative, gli operanti hanno fatto irruzione nella loro abitazione luogo in cui, previa perquisizione, estesa anche ai locali garage – cantina, hanno rinvenuto e sequestrato:

4 Kg di “marijuana”, 3 bilancini di precisione nonché del materiale comunemente utilizzato dagli spacciatori  per il confezionamento delle dosi di stupefacente da porre in commercio.

In tal senso si evidenzia che la droga sequestrata immessa sul mercato al dettaglio avrebbe potuto fruttare almeno 40.000 euro.

Gli arrestati, assolte le formalità di rito, sono stati associati al carcere di Catania Piazza Lanza.

Raccomandati per te:

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicita e social media, i quali potrebbero combinarli con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. Informativa completa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi