ACI SANT’ANTONIO: Calci e pugni alla moglie per gelosia

ACI SANT’ANTONIO: Calci e pugni alla moglie per gelosia

I Carabinieri della Stazione di Aci Sant’Antonio hanno arrestato nella flagranza un 45enne del posto, poiché ritenuto responsabile di maltrattamenti in famiglia.
Corroso già da tempo da una gelosia morbosa la scorsa notte, al culmine dell’ennesima lite, non ha esitato ad aggredire la consorte, 34 anni, colpendola con calci e pugni. La sventurata, riuscendo a sottrarsi alla furia dell’uomo, si è rinchiusa in una stanza da dove ha chiamato i Carabinieri i quali, intervenuti immediatamente sul posto, sono riuscirti a bloccare ed ammanettare l’aggressore.
La donna, ricorsa alle cure della locale guardia medica, per degli ematomi alle braccia ed alle mani, se l’è cavata con una prognosi di alcuni giorni.
L’arrestato attenderà il giudizio per direttissima agli arresti domiciliari nell’abitazione della famiglia d’origine.