ACIREALE, SEQUESTRATA BICI TRASFORMATA IN MOTORINO

Un autentico capolavoro di ingegno, ma l’autore dell’opera non avrà, purtroppo per lui, di che gloriarsene.

La bici trasformata in velocipede con tanto di motore a scoppio rimasta coinvolta in un incidente stradale è stata, infatti, sequestrata da agenti della Polizia locale di Acireale, intervenuti sul luogo del sinistro, per fortuna di lieve entità.

E, dopo qualche attimo di stupore, non hanno potuto fare a meno, doverosamente, di adempiere al loro dovere, sottoponendo a sequestro l’insolito veicolo che, a sentire i meglio informati, non sarebbe esemplare unico, almeno nella vicina Aci Catena, da dove proviene e dove sarebbe stato assemblato.

La destinazione attuale della “bici-moto” è un garage della caserma della Polizia Municipale, secondo le disposizioni del comandante del Corpo, dott. Alfio Licciardello; per l’eventuale esposizione al “National Motorcycle Museum” di Birmingham oppure al “Motor Bike Expo” di Verona i tempi non sembrano essere ancora maturi.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.