ADRANO: 34ENNE ARRESTATO PER TENTATO OMICIDIO

Personale del Commissariato P.S. di Adrano (CT) nella giornata odierna ha tratto in arresto ARENA Nicola (classe 1983) perché ritenuto responsabile del reato di tentato omicidio, aggravato dai futili motivi.

In particolare, alle ore 11.10, circa personale di quel Commissariato è intervenuto, su invio della Centrale Operativa, in una via del centro storico di Adrano per segnalazione di sparatoria in atto.

Giunti sul luogo, grazie anche ai rilievi di polizia scientifica il personale operante ha accertato che il nominato in oggetto aveva esploso un colpo d’arma da fuoco dalla finestra della propria abitazione all’indirizzo dei propri vicini di casa, una ragazza di 16 anni e suo padre.

Quest’ultimo poco prima aveva incidentalmente urtato con la propria autovettura, durante una manovra, lo specchietto della vettura dell’Arena, suscitando la sua ira, che dava origine ad una furibonda lite, culminata nel corpo di arma di fuoco, fortunatamente andato a vuoto e finito sull’asfalto.

Per questo le vittime hanno riportato solo uno stato di agitazione psicomotoria, in base al referto del locale nosocomio.

Si evidenzia che l’arma era regolarmente detenuta dall’Arena, titolare di porto d’armi in corso di validità, titolo che ovviamente è stato immediatamente ritirato, unitamente al sequestro dell’arma e delle munizioni.

Raccomandati per te: