AEREO UCRAINO ABBATTUTO DA DUE MISSILI

L’aereo ucraino abbattuto in Iran l’8 gennaio scorso è stato colpito con due missili sparati a 23 secondi di distanza e non uno. È quanto emerge da un nuovo filmato ripreso da una telecamera di videosorveglianza e analizzato dal New York Times.

Il quotidiano americano “ha verificato le riprese delle telecamere di sicurezza che mostrano, per la prima volta, che due missili hanno colpito il volo Ukraine International Airlines 752. I missili sono stati lanciati da un sito militare iraniano a circa otto miglia (12 km) dall’aereo”.

Il nuovo video colma una lacuna sul perché il transponder dell’aereo abbia smesso di funzionare, pochi secondi prima che venisse colpito da un secondo missile.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.