Ai domiciliari 21enne paternese incensurato: l’accusa è di spaccio

95047.it I carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di piazza della Regione hanno arrestato, nella flagranza, un 21enne, del luogo, per detenzione illecita di sostanze stupefacenti.
I militari, durante un servizio antidroga, hanno fermato il giovane sospetto sottoponendolo a perquisizione personale, successivamente estesa anche all’abitazione, rinvenendo e sequestrando alcune dosi di marijuana (confezionate e già pronte per lo smercio) ed una cinquantina di euro in banconote di piccolo taglio, presumibilmente incassati dalla precedente vendita della droga. L’arrestato, in attesa di giudizio, è stato ristretto ai domiciliari.

Raccomandati per te: