ANCORA SUCCESSI PER LA PRIMALSTRONG DI PATERNO’

Si è rinnovato, l’appuntamento con i The Bad Games. La kermesse di CrossFit, arrivata alla sua seconda edizione, si è tenuta ad Alcamo ed anche quest’anno ha riservato delle piacevoli notizie per i ragazzi della palestra PrimalStrong di Paternò.

In un evento che ha visto partecipare oltre 300 atleti provenienti da tutta Italia, la notizia più bella arriva dal primo posto ottenuto nella categoria “Senior Experience Woman” da Floriana Privitera che va a migliorare il secondo posto della passata edizione, dopo aver dominato la gara dall’inizio alla fine.

Splendido risultato anche da parte di Giuseppe Ciravolo che, alla sua prima gara ufficiale, ha condotto la due giorni di gare sempre nelle prime posizioni della classifica generale guadagnandosi la finale e chiudendo con un ottimo quinto posto giocandosi la vittoria fino alla fine, nella categoria “Senior Experience Male”.

Altra finale nella classe regina della competizione, quella dei “Senior RX Male”. Marco Borzì, coach della PrimalStrong, ha chiuso al nono posto della generale dopo una finale tiratissima.

Ottima prestazione anche per Gabriele Corsaro che nella categoria “Senior Scaled Male”, categoria nuova per lui e molto impegnativa, che ha chiuso in trentacinquesima posizione.

“Otteniamo dei risultati sempre migliori in quello che è uno sport che anno dopo anno viene sempre più praticato dagli sportivi. Uno sport come il CrossFit, dà la possibilità agli atleti di raggiungere una condizione psicofisica tale da consentire di ottenere benefici nella vita di tutti i giorni oltre che nelle competizioni come queste.

È davvero molto gratificante per me – ha aggiunto il coach Marco Borzì – vedere i progressi di tutti i ragazzi che ho il piacere di allenare tutti i giorni e che, di giorno in giorno, sono sempre più numerosi”.