Arrestato sorvegliato speciale la notte scorsa a Paternò

Arrestato sorvegliato speciale la notte scorsa a Paternò

95047.it E’ stata una notte animata quella appena trascorsa a Paternò. Orazio Farina, 41enne, sorvegliato speciale con diversi precedenti per associazione mafiosa e estorsione, ritenuto vicino ai Laudani, è stato arrestato dai carabinieri, per l’appunto, nella notte. I carabinieri lo hanno ammanettato dopo che si sarebbe sottratto al controllo in più di un’occasione. L’uomo è stato fermato in via Scala Vecchia nel corso di un posto di blocco: la gazzella ha imposto l’alt a Farina che aveva violato la misura restrittiva ed inoltre era sprovvisto della patente di guida.

L’alibi fornito sarebbe stato quello che era dovuto recarsi in ospedale perchè il padre stava male. Una versione che non avrebbe convinto i carabinieri che lo hanno arrestato e condotto in carcere a disposizione dell’Autorità Giudiziaria e in attesa della convalida dell’arresto da parte del Gip.