Avvicendamento in consiglio: Milicia lascia spazio a Zappalà

95047.it L’annuncio dell’avvicendamento potrebbe avvenire già nei prossimi giorni se non alla prossima riunione di consiglio comunale utile, fatta eccezione per questa sera: Turi Milicia consigliere comunale ed assessore all’urbanistica ed ai rifiuti (a scanso di equivoci: l’indennità percepita è una sola) rassegnerà le proprie dimissioni da consigliere per dedicarsi solo al ruolo di amministratore in seno alla giunta Mangano. Milicia (oggi indipendente) era stato eletto tra le fila del Pd. Chi subentra al suo posto, allora? Toccherà a Salvatore Zappalà, primo dei non eletti con 75 preferenze nella lista dei democratici. L’indiscrezione, come detto, dovrebbe essere confermata nei prossimi giorni.

Intanto, questa sera, torna a riunirsi il consiglio comunale. All’ordine del giorno c’è il tanto agognato Bilancio consuntivo del 2014 che dovrà avere il via libera da parte dell’assise comunale (ma la sua approvazione non sarà una passeggiata di salute). All’orizzonte, non vi è ancora traccia invece del Preventivo che, a questo punto, approderà in consiglio dopo le ferie agostane. Probabile, se non addirittura certo, che lo strumento finanziario arriverà in assise con la proposta di innalzare nuovamente l’addizionale Irpef allo 0.8% e, per contro, di ridurre altre imposte. Intanto, fervono anche gli accordi sottotraccia tra le forze di maggioranza ed una parte ristretta dell’opposizione per giungere in consiglio con i numeri necessari. L’agone della politica è pronto a surriscaldarsi nuovamente.

Raccomandati per te:

1 Comment

  1. Speriamo che il Dott. Zappala’ diventi consigliere comunale ,perché si tratta di persona seria

I commenti sono chiusi.