BASTA DISASTRI ALL’OASI PONTE BARCA. SUBITO INTERVENTI PER TUTELARE AMBIENTE E AGRICOLTORI

COMUNICATO STAMPA DEPUTATA M5S GIANINA CIANCIO

“Ci sono gravi rischi per la fauna e per la vegetazione dell’Oasi Ponte Barca. Occorrono interventi immediati ma è necessario concordare con gli enti regionali un’azione di ampio respiro per tutelare anche gli agricoltori a corto di approvvigionamento idrico”. Gianina Ciancio, deputata regionale siciliana del M5S chiede interventi mirati per l’invaso sul fiume Simeto in provincia di Catania.

“Ho raccolto il grido di aiuto delle associazioni – spiega Ciancio – impegnate da anni nella tutela di questo importante habitat, preoccupate per la catastrofe ambientale determinata dallo svuotamento dell’invaso prima e dal  malfunzionamento della traversa idraulica poi e ho presentato un’interpellanza agli Assessori regionali Baglieri e Scilla per sollecitare il governo a porre in essere interventi risolutivi sui problemi che si ripresentano ciclicamente nell’Oasi”.

“Da una parte – sottolinea ancora la deputata Ars – serve risolvere il grave problema che coinvolge centinaia di agricoltori proprietari di terreni che attingono dal fiume etneo le proprie risorse idriche e dall’altra è fondamentale aumentare il controllo, anche con personale regionale, per  tutelare l’Oasi, a maggior ragione ora che il territorio è estremamente vulnerabile” – conclude la Ciancio.

Seguici su FACEBOOK e INSTAGRAM ed entra nel nostro CANALE TELEGRAM per essere aggiornato sulle notizie e nel nostro GRUPPO TELEGRAM per discutere insieme a noi.