BOLLETTE FALSE DELL’ENEL IN GIRO, OCCHIO ALLA TRUFFA

Al momento la segnalazione arriva da Maniace, ma è possibile che possa accadere anche in altri Comuni. Una truffa molto semplice, specie per anziani o gente distratta che non fa molta attenzione alle bollette. La truffa riguarda proprio le bollette Enel, ma anche senza molta attenzione è facile capire che si tratta di falsi. Infatti sono diversi le distinzioni tra il falso e l’originale. Le bollette false non sempre portano il nome dell’intestatario del contratto, spesso sono col nome del coniuge. Inoltre, in alto a sinistra le bollette vere riportano il codice cliente, il codice pod e il codice fiscale dell’intestatario del contratto, nelle bollette false questi dati vengono sostituiti da voci generiche, tra cui “dati bolletta sintetica”. Le bollette false, oltre a quanto scritto, riportano la dicitura “conguaglio 2022”. Nelle bollette da pagare, oltre al numero di conto corrente dell’enel, solitamente di 4 cifre, è sostituito da un numero di conto corrente di 9 cifre molto diverso, e non hanno le funzioni PagoPa e il codice QR. Infine l’importo di queste fantomatiche bollette e di 34,99 euro.

Diverse le segnalazioni avute, e grazie al prof Vincenzo Costanzo abbiamo anche delle foto delle bollette in questione. Chi le riceve, oltre a non pagare, può chiamare enel per maggiori informazioni, o recarsi dai carabinieri per effettuare la segnalazione.

CLICCA SULLE IMMAGINI SOTTO PER VEDERE I DUE TIPI DI BOLLETTA (FALSA E VERA)

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.