BONUS CINEMA, NUOVO SCONTO DI 4 EURO SUL BIGLIETTO: BISOGNERÀ AVERE LO SPID

Gli spettatori crollati del 72%, la spesa addirittura del 78%.

A più di due anni dall’inizio della pandemia la ferita del Covid pesa ancora moltissimo sul mondo dello spettacolo, con una situazione da allarme rosso che investe un po’ tutti i comparti, ma soprattutto il cinema, devastato dal ciclone epidemia sebbene rimanga il settore che attira di più e che soprattutto assorbe la quota più alta nella spesa degli italiani per sport e spettacolo.

“Siamo consapevoli che occorre fare di più, dichiara il ministro della Cultura Gennaro Sangiulian, per questo, come annunciato nei giorni scorsi a Porta a Porta, ho firmato un decreto, il primo dal giorno del mio insediamento, per riportare le persone al cinema a vedere film italiani, stanziando la somma di 10 milioni di euro”.

Ed ecco come accedere allo sconto: “Gli spettatori in possesso di Spid, intenzionati a fruire dell’agevolazione, generano un coupon, di durata limitata, sotto forma di QR Code, da presentare ai botteghini per beneficiare dello sconto” spiega il ministro Sangiuliano. “Le sale cinematografiche sono già dotate delle tecnologie necessarie per gestire un meccanismo così strutturato. Per ciascun tagliando staccato nell’arco temporale di tre mesi, a un prezzo non superiore a un determinato importo, che oscilla tra i 6 e i 7 euro, lo Stato riconosce un contributo all’esercente pari a 3 euro.

In base a questo meccanismo, il prezzo finale del biglietto richiesto allo spettatore sarà non superiore a 4 euro”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.