BOOM DI PRESENZE A SAN FRANCESCO ALLA COLLINA, PER LA CHIUSURA DELLA CAMPAGNA ELETTORALE DI VITO RAU

“Sarò la vostra voce all’ARS, la voce della gente, dei siciliani; quella voce rimasta inascoltata per decenni.” A parlare è il candidato all’Assemblea regionale siciliana, Vito Rau che ha chiuso la campagna elettorale, con un evento all’ex convento di San Francesco, sulla collina storica di Paternò.
All’evento erano presenti in tantissimi, sostenitori di Vito Rau e provenienti da diversi Comuni del catanese. “Crediamo in Vito Rau perché è uno di noi – evidenzia un sostenitore – una persona umile, sempre pronta ad ascoltare e tentare di dare una soluzione ai bisogni del territorio. E’ la nostra occasione, non possiamo sprecarla. Vogliamo un politico che possa realmente rappresentare i bisogni del territorio, Vito Rau è l’unico che può soddisfare le nostre esigenze”.
E questo pomeriggio, a San Francesco alla collina, a sostegno di Vito Rau, erano presenti, tra gli altri, il senatore Andrea Augello del gruppo “Federazione delle libertà, Idea – popolo e libertà”, compagine alla quale fa riferimento Vito Rau, con il gruppo presentatosi per questa competizione elettorale insieme al partito dell’UDC e con il movimento “Sicilia Vera”; il sindaco di Paternò, Nino Naso; il vicesindaco, Ezio Mannino, insieme a Vito Rau cofondatore del movimento civico e politico “Paternò on”; i cinque consiglieri comunali eletti con la lista “Paternò on”, Rosanna Lauria, Agata Marzola, Alfredo Sciacca, Tonino Cunsolo e Roberto Faranda.
Nel corso della conferenza conclusiva il candidato Vito Rau ha presentato genericamente il suo programma, tracciato su tre linee programmatiche: rilancio economico, recupero e rigenerazione, per risvegliare l’economia di un territorio, rimasto per decenni abbandonato a se stesso.

GALLERIA FOTOGRAFICA

Raccomandati per te: