PATERNO’: BRUTALMENTE PICCHIATO IN PIENO CENTRO MENTRE PASSEGGIA CON IL CANE

PATERNO’: BRUTALMENTE PICCHIATO IN PIENO CENTRO MENTRE PASSEGGIA CON IL CANE

Bruttissimo episodio di cronaca, ieri se­ra, intorno alle ore 21.30, in via Vittorio Emanuele.

Un signore di circa 57anni, che portava a spas­so il cane, è stato pestato e malmenato da due giovani.

Da una prima ricostruzione dei fatti, sembra che il malcapitato abbia rimproverato i giovani, e che dopo essersi allontananti sono ritornati malmenando l’anziano e minacciandolo.

I due ragazzi sono fuggiti via, sotto la totale indifferenza di persone presenti in zona, lasciandolo sanguinante a terra.

Sul posto sono prontamente intervenuti i medici del 118 ed i Carabinieri della Compagnia di Paternò che indagano sull’accaduto

IN AGGIORNAMENTO

2 Commenti

  • Prima ancora dei cittadini, dovrebbe vergognarsi lo Stato Italiano e le sue leggi a tutela dei delinquenti e del malaffare. Se le persone non intervengono è perché sanno che subiranno, in un modo o nell’altro, ritorsioni più o meno pesanti. E nessuno vuole avere problemi.
    Purtroppo la legge qui in vigore è quella criminale, gli onesti cittadini sono abbandonati al loro destino (nella migliore delle ipotesi). E poi ci si scandalizza se qualcuno rimpiange la dittatura… Almeno il “delinquente” al potere è uno soltanto e qualcosa di buono può anche farla.

I commenti sono chiusi.