CALTAGIRONE, FERMATA AMBULANZA CHE PRIVA DI AUTORIZZAZIONI E PRESIDI SANITARI TRASPORTA PAZIENTE: MULTA E DUE DENUNCE

Nell’ambito dei controlli, mirati a verificare la sicurezza e la regolarità dei delicati servizi di trasporto degli infermi, personale del distaccamento Polizia stradale di Caltagirone ha individuato un’ambulanza privata, priva dei requisiti previsti dalla normativa di settore, che stava provvedendo al trasferimento di un’anziana signora.

Il mezzo, che all’esterno, oltre alla scritta ambulanza, presentava tutti i requisiti previsti, al suo interno era invece privo di qualsiasi presidio sanitario, a eccezione di una bombola di ossigeno, e inoltre il conducente è risultato privo di idonea autorizzazione a effettuare questo tipo di servizio.

In considerazione del fatto che a bordo si trovava una persona in precario stato di salute, il personale consentiva al veicolo la prosecuzione del viaggio, riservandosi gli opportuni successivi accertamenti.

A conclusione dell’attività l’autista e il rappresentante legale della ditta risultata totalmente priva delle previste autorizzazioni sono stati sanzionati per oltre mille euro per violazioni al Codice della Strada, l’ambulanza è stata sottoposta a fermo amministrativo e sono stati deferiti, in stato di libertà, alla Procura della Repubblica del tribunale di Caltagirone per violazioni previste dal Testo Unico delle Leggi Sanitarie.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.