CASERTA, COLPITO DA UN UCCELLO SUL CASCO CADE DALLA MOTO E MUORE

Muore colpito da un uccello.

A dimostrazione che il destino può essere davvero incredibile, oltre che cinico e baro. Ed incredibile lo è stato davvero, per questo cinquantenne casertano che è morto dopo essere stato colpito da un volatile proprio mentre viaggiava sulla sua moto.

Lo schianto mortale s’è verificato sull’Asse Mediano.

È lì che lo sfortunato motociclista, di Lusciano (Caserta), di professione radiotecnico ha perso la vita in quest’assurdo incidente.

L’uomo, nel pomeriggio di domenica, era in sella alla moto quando, dalla ricostruzione effettuata, sarebbe stato improvvisamente colpito al casco da un uccello in volo.

Impatto che gli ha fatto perdere l’equilibrio del mezzo catapultandolo così sull’asfalto.

L’incidente mortale è avvenuto tra Teverola ed Aversa Nord. Nulla da fare per l’uomo: nonostante i soccorsi siano stati immediati, non è stato possibile fare altro, per il personale del 118 sopraggiunto, che constatarne il decesso.

Il traffico della zona è rimasto in tilt per oltre un’ora, per permettere alle forze dell’ordine e ai soccorsi di intervenire e di effettuare i dovuti rilievi.

Il 50enne Casertano era sposato e lascia figli.

Raccomandati per te: