CATANIA: ARRESTATO PATERNESE PER ARMA CLANDESTINA, RICICLAGGIO E RICETTAZIONE

I carabinieri della Stazione di Catania Librino hanno arrestato il 47enne Antonio Minutolo, originario di Paternò ma domiciliato a Catania, in esecuzione di un ordine per la carcerazione emesso dal Tribunale di Siracusa.

L’uomo dovrà espiare la pena di un anno e sei mesi di reclusione poiché ritenuto colpevole di detenzione illegale di arma clandestina, alterazioni di armi da sparo, ricettazione e riciclaggio, reati commessi il 6 novembre del 2015 a Siracusa.

L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato sottoposto al regime di detenzione domiciliare.

 

Raccomandati per te:

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicita e social media, i quali potrebbero combinarli con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. Informativa completa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi