CATANIA: “Distribuivano fumo” alla vasta clientela, in manette tre pusher

I Carabinieri della Compagnia di Catania Piazza Dante  hanno arrestato nella flagranza i catanesi Christian BARBAGALLO cl.96, Francesco MONGIOÌ cl.96 e Salvatore Luca ZAPPALÀ cl.84, poiché ritenuti responsabili del concorso in spaccio e detenzione illecita di sostanze stupefacenti.
La scorsa notte gli uomini del Nucleo Operativo, nel corso di un servizio antidroga svolto nel cuore di PICANELLO, hanno osservato con discrezione i tre mentre ponevano in atto la vendita al dettaglio di marijuana ad almeno una quarantina di acquirenti.
Due le vedette posizionate a protezione del terzo soggetto che, a bordo di un scooter Honda @, faceva la spola tra la Via Maria Gianni, dove all’interno di un foro praticato appositamente su di un muro perimetrale prelevava la dosi di stupefacente, e la Via Mattei Stanislao dove in cambio di denaro consegnava la droga richiesta.
I Carabinieri, per comprovare l’attività di spaccio, hanno provveduto anche a fermare a debita distanza alcuni acquirenti, i quali spontaneamente hanno consegnato le dosi confermando l’acquisto delle stesse dal terzetto.
L’intervento simultaneo degli operanti ha consentito di bloccare ed ammanettare gli spacciatori e di rinvenire e sequestrare: 16 dosi in carta d’alluminio contenenti “marijuana” e circa 400 euro in contanti, incassati dalla precedente vendita della droga.
Gli arrestati, in attesa della direttissima, sono stati relegati agli arresti domiciliari.

Raccomandati per te: