CATANIA, È AI DOMICILIARI MA ESCE CON UN AMICO: INCASTRATO DAL BRACCIALETTO ELETTRONICO

Continuano a essere frequenti gli arresti del personale della questura impegnato in servizi operativi, a carico di soggetti sottoposti alla misura restrittiva degli arresti domiciliari, in violazione delle prescrizioni imposte dall’autorità giudiziaria.

Nel corso del pomeriggio di ieri, agenti delle Volanti hanno tratto in arresto Salvatore Volpe, classe 94, colto nella flagranza del reato di evasione degli arresti domiciliari.

L’uomo è stato fermato mentre era al di fuori dell’appartamento in cui attualmente sconta la misura, con braccialetto elettronico, essendosi allontanato, in compagnia di un conoscente, senza considerare che il dispositivo di restrizione, una volta superato il perimetro di libera circolazione garantita al soggetto, avrebbe allertato la Polizia, tempestivamente giunta sul posto.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.