CATANIA: Invece di dedicarsi alla “culinaria” coltivava canapa indiana.

I Carabinieri della Stazione di San Gregorio di Catania hanno arrestato nella flagranza un catanese di 25 anni, poiché ritenuto responsabile di coltivazione illecita e detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti.
Una breve ma proficua attività info investigativa ieri sera ha condotto i militari in quella abitazione del Villaggio Santa Maria Goretti a Catania dove il giovane cuoco aveva creato una mini piantagione di canapa indiana dotata di impianto di irrigazione e ventilazione.
Nel complesso i carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato 20 piante di canapa indiana, dell’altezza di circa cm 110, nonché 300 grammi della medesima sostanza stupefacente già essiccata.
Dall’esame della droga sequestrata si è calcolato che il pusher ne avrebbe potuto ricavare circa 1.000 dosi da immettere sul mercato al dettaglio.
L’arrestato, in attesa della direttissima, è stato relegato agli arresti domiciliari.

Raccomandati per te:

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicita e social media, i quali potrebbero combinarli con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. Informativa completa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi