CATANIA: NEL CASOLARE UN FUCILE RUBATO, ARRESTATO

Nella giornata di ieri, la Polizia di Stato ha arrestato Angelo Gioeni, classe 81, pluripregiudicato catanese, per i reati di detenzione illegale di arma da sparo e ricettazione.

Nel particolare, i poliziotti del commissariato Nesima con l’ausilio dell’unità cinofila dell’Upgsp, a seguito di un accurata perquisizione, hanno rinvenuto all’interno di un casolare di proprietà di Gioeni, un fucile automatico che, risultava essere stato rubato nella zona di Lentini nel 2011.

L’uomo è stato tratto in arresto e trattenuto nelle camere di sicurezza della locale Questura, in attesa del rito per direttissima come disposto dall’Autorità Giudiziaria competente.

Raccomandati per te: