CATANIA: PUSHER BLOCCATO MENTRE CEDE LA DOSE

La Polizia di Stato nella tarda serata di ieri, ha arrestato Roberto Nicolosi (cl. 1994 ), pregiudicato responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di cocaina.

Nell’ambito dei mirati servizi di ordine e sicurezza predisposti dal questore di Catania, Mario Della Cioppa, personale della Squadra Mobile – Sezione Contrasto al Crimine Diffuso, ha intensificato i controlli nell’area antistante la piazza Caduti del Mare, area già individuata quale punto sensibile per la predisposizione di presidi di polizia, già effettuati nei giorni scorsi, e che saranno ripetuti periodicamente.

In particolare, intorno alle 23.15 circa, gli agenti operanti hanno intercettato uno scooter con a bordo un noto pregiudicato, immediatamente riconosciuto per Roberto Nicolosi che – in modo circospetto e cercando di passare inosservato – ha accostato il proprio motociclo ai margini della strada, prelevando dall’intercapedine di un muro, qualcosa da consegnare a un occasionale acquirente, giunto sul posto in macchina.

Considerato il luogo e i precedenti specifici del soggetto, gli agenti della Sezione Falchi sono intervenuti tempestivamente e hanno impedito lo scambio, rinvenendo e sequestrando a Roberto Nicolosi 2 involucri contenenti cocaina.

Nel prosieguo dell’attività di polizia giudiziaria, è stato effettuato un controllo accurato dell’intercapedine del muro in cui era stato notato Nicolosi, constatando che all’interno vi era altra sostanza stupefacente del medesimo tipo, per un totale di 42 involucri del peso di circa 9 grammi.

Nicolosi è stato dichiarato in stato di arresto e posto a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Raccomandati per te: