CATANIA: RINNOVA IL PERMESSO DI SOGGIORNO DEL COMPAGNO MENTRE LUI È ALL’ESTERO, DENUNCIATA IMPIEGATA DELLE POSTE

CATANIA: RINNOVA IL PERMESSO DI SOGGIORNO DEL COMPAGNO MENTRE LUI È ALL’ESTERO, DENUNCIATA IMPIEGATA DELLE POSTE

La Polizia di Stato nell’ambito dell’attività di controllo documentale svolto al fine di verificare i presupposti normativi necessari al rilascio o rinnovo dei permessi di soggiorno, ha denunciato A. M. S. M., cittadino extracee, di 40 anni, ritenuto responsabile di contraffazione e utilizzo di documenti finalizzati a ottenere il permesso di soggiorno in concorso con la compagna L. C. M. cittadina italiana di 34 anni e V. G. di 41 anni, incaricata di pubblico servizio, per falsità ideologica commessa da pubblico ufficiale in atti pubblici.

Nel dettaglio, agenti dell’ufficio Immigrazione, hanno accertato che, mentre il cittadino extracee si trovava fuori dal territorio nazionale, per ben due volte la compagna ha recapitato il kit postale, necessario per il rinnovo del permesso di soggiorno, nello stesso ufficio postale in cui l’addetto allo sportello avrebbe dovuto rifiutare l’introito dell’istanza giacché non presentata dall’interessato che contestualmente va identificato.

Pertanto, i risultati dell’attività svolta sono al vaglio della competente autorità giudiziaria cui è stata inoltrata apposita informativa di reato.

Nel contempo, si sottolinea che nel corso del 2017 questo Ufficio Immigrazione ha rilasciato un totale di 13.964 permessi di soggiorno a fronte dei 12.184 del precedente anno.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.