CATANIA: RUBANO ATTREZZI DA LAVORO DA UN FURGONE, ARRESTATI IN FLAGRANZA

I Carabinieri della Stazione di Ognina, nella flagranza di reato, hanno arrestato un 34enne romeno e un 24enne di Trapani, ritenuti gravemente indiziati del reato di furto aggravato in concorso.

Nel pomeriggio di ieri in via Martino Cilestri un uomo agitando le braccia ha attirato l’attenzione della pattuglia dei militari ed ha indicato loro di dirigersi in via Milano dove infatti, dopo pochi istanti, hanno visto sopraggiungere due giovani che correvano tenendo nelle mani l’uno una cassetta di attrezzi in metallo e l’altro una borsa.

I carabinieri hanno immediatamente bloccato e quindi identificato i due fuggitivi, scoprendo dopo alcuni istanti che i due erano inseguiti da un altro uomo, ovverosia il vero proprietario di quell’attrezzatura.

Difatti l’uomo, dopo aver ripreso fiato, ha riferito ai militari di essere impegnato nell’esecuzione di alcuni lavori edili in via Firenze e, che, i due uomini da loro fermati, gli avrebbero poco prima sottratto gli attrezzi dal furgone che, pertanto, gli sono stati immediatamente restituiti.