CATANIA: SANZIONATO NEGOZIO CINESE, VENDEVA MERCE PRIVA DI MARCHIO CE

CATANIA: SANZIONATO NEGOZIO CINESE, VENDEVA MERCE PRIVA DI MARCHIO CE

Nella giornata di ieri, personale in servizio del commissariato Borgo-Ognina e della Polizia locale, ha effettuato controlli volti a verificare la sicurezza della merce posta in vendita e priva di marchio CE. Con particolare attenzione specialmente ai cosmetici e materiale elettrico che, se non a norma, potrebbe creare danni e mettere a rischio l’incolumità pubblica.

A tal riguardo, in viale Vittorio Veneto, sono state controllate 2 attività commerciali gestite da cittadini cinesi i quali sono stati sanzionati ai sensi dell’art. 14 comma 1 per i reati di lavoro irregolare e per la tutela della sicurezza pubblica e dell’ art. 31 co. 7 decr. Legis. nr. 54/2011 (sicurezza articoli e attuazione direttive europee) e ciò in quanto, oltre a detenere, hanno esposto in vendita articoli privi di marcatura CE. La sanzione amministrativa pecuniaria contestata va da 1500,00 euro a 10000,00 euro ed inoltre è stata sequestrata un’ingente quantità di pezzi casalinghi e accessori varie, cosmetici, batterie, materiale scolastico e via discorrendo.