CATANIA: Sequestrati 1200 prodotti illegali all’interno di una abitazione, denunciati 4 persone

I militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Catania hanno eseguito un intervento nel settore del contrasto alla contraffazione e della tutela del diritto d’autore sequestrando oltre 1.200 prodotti illegali costituiti da capi di abbigliamento contraffatti e supporti digitali riproducenti musica e film.

L’operazione eseguita dai Finanzieri del Gruppo di Catania è scaturita dal monitoraggio dei soggetti, con precedenti di polizia per tali reati, orbitanti nel mercato rionale di Piazza Carlo Alberto e nelle zone limitrofe.

In particolare, i militari hanno colto, in zona San Cristoforo, un soggetto di origine senegalese mentre usciva dalla propria abitazione, utilizzata quale deposito di merce illecita, per recarsi al mercato catanese della Fera ‘o Luni.

La perquisizione domiciliare dell’appartamento, ove i Finanzieri hanno riscontrato la presenza di altri 3 extracomunitari, ha permesso di rinvenire numerosi prodotti di abbigliamento contraffatti, oltre a CD e DVD “pirata”, tra i quali l’album dell’ultimo Festival di Sanremo.

Al termine delle operazioni, i 4 cittadini senegalesi sono stati denunciati alla Procura etnea per i reati di Introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi e per la detenzione di CD e DVD illegali. Inoltre, gli accertamenti volti a verificare la legittima permanenza in Italia, hanno fatto emergere a carico di due di essi l’irregolare soggiorno sul territorio nazionale, circostanza per la quale è stato disposto dall’Autorità di Pubblica Sicurezza l’allontanamento dallo Stato.

Raccomandati per te: