CATANIA: “Ha ucciso moglie e figlio”, ma è falso allarme, ritrovati nel Siracusano

“Un uomo ha ucciso la moglie e il figlio della donna nato da una precedente relazione”. E’ la denuncia fatta alla polizia di Stato di Catania da una telefonata anonima che non ha trovato riscontro ed è risultata essere un falso allarme.

Sul ‘luogo del delitto’, un bungalow della contrada marinara di Vaccarizzo, non c’era alcun corpo. Il marito è stato rintracciato un’ora dopo, ma non ha saputo fornire spiegazioni sulla telefonata.

Dopo diverse ore e lunghe indagini della squadra mobile della Questura la donna è stata rintracciata assieme al figlio nel Siracusano. La coppia ha detto di non sapere chi possa avere fatto la telefonata. La Procura di Catania ha aperto un’inchiesta per procurato allarme.

Raccomandati per te: