CATANIA: VIOLAZIONE DELLE NORME ANTICOVID: LA POLIZIA DI STATO CHIUDE TRE ESERCIZI COMMERCIALI

Lo scorso 2 aprile personale della Squadra Amministrativa, durante i servizi predisposti per contenimento della diffusione del virus covid-19 ha riscontrato delle violazioni alla vigente normativa in materia di emergenza sanitaria all’interno di alcune attività commerciali.

I poliziotti hanno sanzionato dapprima il titolare di un negozio di autoricambi sito in San Giovanni Galermo perché privo di mascherina, applicando altresì la sanzione accessoria della chiusura per 5 giorni.

Nello stesso quartiere e per lo stesso motivo, gli agenti hanno sanzionato la proprietaria di un salone di parrucchiere per donna, applicando anche in questo caso la sanzione accessoria della chiusura per 5 giorni.

Il personale operante si è poi spostato nelle zone del centro storico dove hanno svolto accertamenti presso un esercizio commerciale di somministrazione di alimenti e bevande. Qui hanno riscontrato la presenza di persone che, all’interno del negozio, consumavamo cibi e bevande in violazione della normativa vigente in materia di emergenza sanitaria. Per tale motivo il titolare è stato sanzionato con l’applicazione della chiusura per giorni 5 e contestualmente è stato sanzionato un cliente che sostava all’interno del locale, sprovvisto di mascherina.

Il totale delle sanzioni ammonta a 1.600 euro. Continueranno nei giorni a seguire mirati controlli per il contenimento della pandemia.

Seguici su FACEBOOK e INSTAGRAM ed entra nel nostro CANALE TELEGRAM per essere aggiornato sulle notizie e nel nostro GRUPPO TELEGRAM per discutere insieme a noi.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.