CHIUSO PER MANCANZA DI PERSONALE QUESTA MATTINA IL DISTACCAMENTO DEI VIGILI DEL FUOCO DI PATERNÒ.

E’ la quarta volta che accade nell’ultimo mese.

Una situazione paradossale che deve fare riflettere per la grave mancanza di personale e mezzi che negli ultimi tempi attanaglia lo storico Corpo, unico per la sua storia e per la tipologia di interventi che effettua.

Una situazione che deve fare riflettere e che deve fare muovere la politica locale sempre più spesso impegnata in beghe e ripicche di poco conto.

La chiusura di un presidio dei pompieri, specie in un territorio vasto come Paternò, è una sconfitta per i cittadini e per lo Stato, che si vedono privati, in un periodo molto caldo e rischioso, di un servizio molto utile ed efficiente.

Il servizio, nel territorio di competenza del distaccamento Paternese, che comprende ben 7 comuni, ( Motta Sant’Anastasia, Belpasso, Santa Maria di licodia, Ragalna, Raddusa e Castel di Judica) fino alle ore 20 di stasera sarà coperto dai Vigili del Fuoco di Adrano e di Catania.

Pochi minuti in una situazione di emergenza possono fare la differenza.

La storia dei vigili del fuoco locali lo ha dimostrato.

Si teme che il precedente si ripeta mentre si spera che la giornata scorra tranquillament

Raccomandati per te: