CORONAVIRUS, IL SINDACO DI PATERNO’ FIRMA L’ORDINANZA: MISURE STRAORDINARIE

Il Sindaco di Paternò, Nino Naso a seguito della ricezione del provvedimento del Governo in materia di sicurezza da “Covid-19 Coronavirus” ha emesso le seguenti indicazioni:

Chiusi i Centri di aggregazione per anziani “Un nonno per amico” di Via Alcide de Gasperi e Casa Coniglio.

Chiuso anche il Centro per aggregazione per minori di Viale Kennedy ed il Centro di aggregazione per disabili di Viale dei Platani.

La mensa sociale “La Bisaccia del Pellegrino” continuerà ad erogare il normale servizio di fornitura di pasti, ma con la modalità da asporto. Sono inoltre sospesi a data da destinarsi gli “Eventi di marzo 2020” e tutti gli eventi pubblici organizzati in città.

Le attività sportive non sono sospese (come erroneamente scritto precedentemente), ma che le partite saranno disputate a porte chiuse, stessa cosa per gli allenamenti, secondo l’articolo 1 comma 1 lettera c del suddetto decreto emanato dal Governo centrale in materia di sicurezza da “Covid19 Coronavirus”.

Il sindaco diffonde, inoltre, il decalogo con le indicazioni principali di comportamento da tenere per evitare il più possibile l’esposizione al contagio da “Coronavirus”