CROLLA UNA PARETE INTERNA DEL CRATERE DI NORD-EST DELL’ETNA

 

Una parete interna del Cratere di Nord-Est è crollata.

Su tale mutamento è intervenuta l’INGV, che ha diramato un comunicato in proposito.

Dal 6 agosto scorso si osservano discontinue emissioni di cenere dal Cratere di Nord-Est (NEC) dell’Etna. A tratti queste emissioni sono più dense ed abbondanti, formando un pennacchio che viene disperso dal vento prevalentemente in prossimità della bocca eruttiva nei quadranti meridionale ed orientale del vulcano.
In occasione di questi eventi, dovrebbe essere avvenuto il crollo di una cospicua porzione della parete settentrionale interna del NEC.

L’immagine evidenzia la parete crollata (frecce bianche), il vecchio orlo craterico (linea a trattini gialli) e quello nuovo determinato dai crolli (linea gialla continua).

La fotografia è stata scattata la mattina del 10 agosto 2019 da Michele Mammino, che si ringrazia per la concessione di uso.

Il punto di scatto corrisponde all’orlo occidentale del NEC.

Raccomandati per te: