CUGINETTI TRAVOLTI DAL SUV, IL FERITO HA PERSO LE GAMBE ED È ANCORA IN PERICOLO DI VITA

“Il bambino è stato operato ma purtroppo non abbiamo potuto salvargli le gambe che sono state tranciate durante l’incidente. Le sue condizioni sono stabili ma gravi, è ancora in pericolo di vita”.

Lo afferma la direttrice dell’unita’ operativa di terapia intensiva neonatale del Policlinico di Messina Eloisa Gitto, in merito alle condizioni del bimbo di 11 anni falciato ieri sera davanti alla sua casa di Vittoria (Rg) da un Suv che ha ucciso un suo cuginetto coetaneo.

Il piccolo, dopo un delicato intervento chirurgico nell’ospedale di Vittoria, era stato trasferito in elisoccorso a Messina.

L’investitore, che inizialmente era fuggito, è stato arrestato con l’accusa di omicidio stradale. Le altre tre persone che erano con lui in auto sono state denunciate per favoreggiamento.

Raccomandati per te:

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.