Da lunedì, basolato lavico in piazza Indipendenza e via Monastero

95047.it Da lunedì mattina, 6 luglio, l’area di piazza Indipendenza sarà off limits. Prenderanno, infatti, il via i lavori ripavimentazione di tutta l’area: oltre alla piazza anche via Monastero fino all’ingresso per piazza Santa Barbara. Su tutta l’area verrà piazzato il basolato lavico. Si chiude così l’ultima fase dei lavori che erano stati finanziati con quelle somme ministeriali che – anni addietro – avevano già portato al rifacimento di tutta la parte bassa di via Vittorio Emanuele. I lavori (importo a base d’asta da 120 mila euro), come detto, partiranno lunedì prossimo e, sulla carta, si protrarranno per i prossimi novanta giorni: tuttavia, la ditta che eseguirà i lavori avrebbe confermato l’intenzione di dimezzare i tempi di consegna.

“L’impresa ci ha promesso che nel giro di quaranta giorni potrebbe pure concludere l’opera – spiega il vicesindaco Carmelo Palumbo -: si tratta di una consegna dei lavori affidata attraverso cottimo fiduciario ad una ditta di Paternò. Perché sono le ditte della città, per quanto possibile, che stiamo tentando di far lavorare. Lunedì partono i lavori: chiuderemo prima via Roma, in appresso la parte centrale di piazza Indipendenza e per ultimo via Teatro e ovviamente via Monastero. Cercheremo, è ovvio, di provocare meno danni possibili alla viabilità contando anche sulla celerità dei tempi di consegna”.

Raccomandati per te:

7 Comments

  1. E’ ormai risaputo che questa amministrazione, anzichè pensare alle vere priorità del paese, mira alla “””facciata del paese””””:

    Garantirsi i voti della “””nobles””” con lavori pressocchè INUTILI !!!

  2. Ma il vice sindaco si rende conto della gravità, quando parla di gare d’appalto (anche se in questo caso cottimo fiduciario con iscrizione all’albo delle imprese di fiducia aperto anche alle ditte che non hanno sede a Paternò) usa l’espressione: “stiamo cercando di fare lavorare ditte di Paternò”. ???
    Forse bisognerebbe fare lavorare di più le forze dell’ordine.

  3. Concordo con la logica del commento del Sig. Giuseppe, ci sono aree che necessitano di lavori urgenti e immediati da 15 anni, ma vorrei spendere una parola sul rifacimenti del basolato lavico, prego l’azienda che se ne occuperà e la sovrintendenza ai lavori di porre particolare attenzione alla posa del basolato (non come il precedente rifacimento del basolato di piazza S.barbara, dopo qualche settimana sembrava di camminare su rocce ognuna separata dall’altra)…. E io pagooooooo

  4. …complimenti a tutta la giunta comunale….e vero… cu di sceccu fà ncavaddu u primu cauciu e do so…

  5. Scuate signori, ma si può sapere cosa ne dovbiamo fare del basolato in piazza?? Ci sono tutte le strade con buche enormi e pensate al basolato! Mah……

  6. ok i lavori al centro vanno fatti, ma mi chiedo quando cominceranno i lavori di ristrutturazione delle scuole, delle strade periferiche come la tutta la zona di via sardegna o il viale Alcide De Gasperi o il Viale Kennedy che somigliano + a delle piste da moto cross, ci sono strade che non vedono lavori da 20 anni!!!!!
    ma il centro fa + notizia, anzi raccoglie + voti
    POVERA PATERNO’

I commenti sono chiusi.