DAL PRIMO LUGLIO, DUE NUOVI ANESTESISTI ALL’OSPEDALE DI PATERNO’

Tredici anestesisti hanno firmato oggi, all’Asp di Catania, il contratto di lavoro individuale a tempo indeterminato.

Saranno in servizio già da lunedì 1 luglio presso le seguenti sedi:

– 2 anestesisti all’Ospedale di Paternò;
– 4 anestesisti all’Ospedale di Caltagirone;
– 6 anestesisti all’Ospedale di Biancavilla;
– 1 anestesista all’Ospedale di Bronte.

Tramite lo scorrimento della graduatoria concorsuale sarà possibile, inoltre, coprire, nei prossimi giorni, ulteriori 7 posti, per le altre sedi, fino al completamento dei 20 posti a concorso.
Il direttore generale dell’Asp di Catania, dott. Maurizio Lanza, ha rivolto il suo saluto di benvenuto ai nuovi assunti.

“La firma di oggi non è un punto d’arrivo, ma un punto di partenza – ha detto il manager -. Coltivate sempre traguardi importanti e ambiziosi, per la vostra crescita umana e professionale, contribuendo, con il vostro lavoro, al miglioramento di questa grande Azienda.

I reparti dove andrete a lavorare hanno bisogno della vostra freschezza e della vostra energia, e voi avete bisogno dell’esperienza e della professionalità dei colleghi più anziani. Fate insieme un buon lavoro perché è questo ci chiedono i cittadini”.

Presenti oggi, alla firma dei contratti, il direttore dell’UOC Risorse umane,  Santo Messina; il direttore del Dipartimento di Emergenza, dr. Pietro Ciadamidaro; la dirigente responsabile dell’UOS Gestione giuridica del personale, dott.ssa Daniela Spampinato; la dirigente amministrativa dell’Ufficio Reclutamento risorse umane, dott.ssa Fabrizia Tiralongo.

“Ringrazio i colleghi delle Risorse umane – ha concluso il dott. Lanza – per il grande impegno profuso in questi mesi. Abbiamo diverse procedure in corso, mi riferisco in particolare alla mobilità e al concorso di bacino per dirigenti medici di diverse discipline. Sono obiettivi di programmazione regionale rilevanti che sapremo conseguire nei tempi fissati”.

Raccomandati per te: