DIALOGHI ALLA KORE “L’IMMAGINE DELLA SICILIA E L’UNIVERSO DELL’INFORMAZIONE”

DIALOGHI ALLA KORE “L’IMMAGINE DELLA SICILIA E L’UNIVERSO DELL’INFORMAZIONE”

Si terrà domani, mercoledì 29 novembre, alle ore 11 presso l’aula “Giovanni Pettinato” della Facoltà di Scienze dell’Uomo e della Società, il dibattito-seminario con il caporedattore della redazione siciliana della Rai, Roberto Gueli.
Il dibattito verterà sui temi dell’informazione, dei media, della comunicazione, della cultura, del mondo sociale, una riflessione che si estende anche al racconto della Sicilia ed all’immagine mediatica dell’Isola. Una riflessione culturale che prevede anche gli interventi del Presidente della Kore di Enna, prof. Cataldo Salerno e del Preside della Facoltà di Scienze dell’Uomo e della Società, prof. Giacomo Mulè. Come è tipico del modello culturale e didattico de “Dialoghi alla Kore”, oltre alle domande del coordinatore del dibattito Salvo Fallica, vi saranno anche le domande degli studenti.
Il Rettore Gianni Puglisi ha più volte ha messo in evidenza che la filosofia dei Dialoghi alla Kore è quella di stimolare criticamente gli studenti di tutti i corsi e le facoltà a confrontarsi con i vari campi del sapere, un approccio multidisciplinare ed interdisciplinare. “La riflessione critica sui saperi, l’applicazione delle categorie concettuali delle diverse discipline alle tematiche fondamentali dell’attualità vuol dire ampliare gli orizzonti della conoscenza. Vuol dire confrontarsi in maniera aperta e libera con i saperi e la vita”.
Il Presidente Cataldo Salerno spiega: “Riprendono con un prestigioso ed autorevole protagonista del giornalismo siciliano e nazionale, quale il caporedattore della testata giornalistica della Rai nell’Isola, Roberto Gueli, i dibattiti-seminari de Dialoghi alla Kore. Continueranno come sempre con altri protagonisti della cultura, del giornalismo, dell’accademia, dell’arte e delle istituzioni. La filosofia de Dialoghi alla Kore rispecchia la visione filosofica e metodologica della nostra università, approccio critico ai saperi, visione multidisciplinare e di ampio respiro. Apertura all’opinione pubblica e confronto con il mondo del lavoro, per dare ai nostri studenti degli strumenti adeguati per orientarsi nella complessa società contemporanea”.
Il Preside della Facoltà di Scienze dell’Uomo e della Società, Giacomo Mulè spiega: “Il modello culturale proposto dalla Kore è un esempio positivo e di dinamismo intellettuale che contrastata con lo stereotipo negativo dell’immobilismo con il quale spesso viene raccontato il Meridione. Dialoghi alla Kore si inserisce nella dinamica vitalità culturale e didattica della nostra università”.
Il coordinatore dei dibattiti-seminari Salvo Fallica, conclude: “Dialoghi alla Kore è una manifestazione cultural-didattica che si fonda sul modello dialogico della filosofia greca, su una concezione della cultura aperta, libera da schemi e dogmatismi. Il modello dialogico con autorevoli personaggi dell’Italia contemporanea vede come protagonisti anche gli studenti che intervengono con domande e riflessioni. E’ un modello culturale che piace agli studenti ed è stato raccontato positivamente sui media a livello locale, regionale e nazionale”.