DOPO TRE ORE WHATSAPP, FACEBOOK E INSTAGRAM HANNO RICOMINCIATO A FUNZIONARE

Problemi in fase di rientro totale, dopo il lungo blackout.

Un altro giorno nero per gli utenti dei social network riconducibili a Mark Zuckerberg e quindi alla Facebook Inc.

Il blocco è iniziato alle 12 circa e si è concluso intorno alle 15 con tutti i social che hanno ripreso il loro regolare funzionamento. Si tratta del secondo grosso inconveniente a distanza di un mese esatto dal precedente. Gli utenti di tutto il mondo si stanno lamentando e gli hashtag legati all’interruzione volano su Twitter, unico social al momento funzionante.

Gli hashtag sono infatti in testa alle tendenze mondiali. Non solo Twitter: anche Telegram, altro servizio di messaggistica istantanea (come Whatsapp), è però totalmente operativo. E molti utenti su Twitter ironizzano sul tema: «Speriamo che Zuckerberg non li compri». Per il momento da Menlo Park, sede della Facebook Inc, non arriva alcun comunicato ufficiale. Tempi più lenti, evidentemente, anche in coincidenza con la chiusura di Wall Street e in assenza, quindi, di tensioni sui mercati azinari.

Facebook: problema risolto. «Nel corso della giornata, alcune persone potrebbero aver riscontrato problemi d’accesso alle app della famiglia Facebook. Il problema é stato risolto. Ci scusiamo per l’inconveniente». Lo afferma un portavoce di
Facebook.

Raccomandati per te: