DOPO VULCANO SI “AGITA” LO STROMBOLI

Dopo Vulcano anche lo Stromboli è in agitazione.

Sul cratere delle Eolie vi è un trabocco lavico.

Lo riferisce l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, Osservatorio Etneo. “Attraverso l’analisi dei dati registrati dalle telecamere di sorveglianza – dicono i vulcanologi catanesi – si osserva che continua il trabocco lavico dello Stromboli.

Al momento il flusso lavico rimane circoscritto nella parte alta della Sciara del Fuoco e dal fronte si staccano blocchi lavici che rotolano lungo la Sciara del Fuoco raggiungendo la linea di costa. Permane una ordinaria attività stromboliana da entrambe le aree crateriche Nord e Centro Sud.

Dal punto di vista sismico il tremore vulcanico si mantiene su livelli medi con deboli oscillazioni”. (ANSA).

Seguici su FACEBOOK e INSTAGRAM ed entra nel nostro CANALE TELEGRAM per essere aggiornato sulle notizie e nel nostro GRUPPO TELEGRAM per discutere insieme a noi.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.