E’ Serena la prima nata del 2015

95047.it La prima nata del 2015 a Paternò è Serena. Serena Virgillito: la madre Maria l’ha data alla luce ieri – giorno 1- poco dopo le ore 23. “E’ una grande gioia”, ci dice mamma Maria. E con lei ci sono anche la nonna e la bisnonna di Serena. E dire che il reparto maternità era ormai stato smantellato: dall’1 gennaio non sarebbe dovuto nascere più nessuno. Un non-senso in un reparto che lavora a meraviglia e con gli standard di sicurezza garantiti. Il Comitato “…per l’ospedale di Paternò” prima di Natale aveva fatto scattare l’allarme ed in extremis il 31 dicembre si è ottenuta una momentanea sospensione del provvedimento dell’Asp. Ma di questo parleremo nelle prossime ore.

Oggi, c’è invece da acclamare alla vita: quella della piccola Serena venuta al mondo assieme a tanti altri che la stanno seguendo mentre vi scriviamo in un Reparto maternità che la malapolitica ha deciso che debba chiudere.

Raccomandati per te:

1 Comment

  1. Dobbiamo ringraziare il Comitato civico per l’Ospedale se ancora oggi il nostro nosocomio ed in particolare il punto nascita sono in “vita”:che da soli stanno cercando di combattere tutti coloro che a tutti i costi vogliono chiudere il nostro ospedale nonostante che questo sia il migliore del distretto ospedaliero ct2 che comprende gli ospedali di Bronte e Biancavilla.Non possiamo permettere all’On D’Asero e complici di fare questo ,speriamo nella buona fede del Presidente della Regione On. Rosario Crocetta che pare abbia preso a cuore la problematica ospedale di Paternò e verificherà di persona la questione punto nascita e speriamo che farà interessare la Magistratura anche per il problema dei lavori di messa in sicurezza fermi da 8 anni ,bloccati da Calaciura ex Direttore Generale dell’Asp,biancavillese puro sangue, e continuata dall’ex Commissario Straordinario Dott Sirna

I commenti sono chiusi.

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicita e social media, i quali potrebbero combinarli con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. Informativa completa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi