E’ UN 35ENNE DI MILAZZO L’ESCURSIONISTA CHE HA PERSO LA VITA SULLO STROMBOLI

L’esplosione sullo Stromboli di oggi pomeriggio ha fatto una vittima. Si tratta del milazzese Massimo Imbesi, 35 anni.

Il giovane era assieme ad un amico brasiliano rimasto ferito sul versante dello Stromboli in eruzione, a Punta Corvi. Ancora il corpo non sarebbe stato recuperato (ore 19,45).

A confermare il drammatico episodio è stato anche il comandante dei vigili del fuoco di Messina, Giuseppe Biffarella. In volo ci sono due elicotteri provenienti da Salerno e da Catania.

Nella zona dove si trovavano i due escursionisti coinvolti nell’esplosione i telefoni cellulari non hanno campo e anche per questo il ferito non ha potuto lanciare subito l’allarme. Tra l’altro secondo le prime informazioni i due turisti si sarebbero avventurati prima delle 17.30, orario previsto dall’ordinanza del sindaco per le escursioni. La vittima e il ferito sono stati raggiunti dalle guide che adesso attendono l’arrivo dei carabinieri per gli accertamenti di rito. Il sindaco di Lipari ha dichiarato che l’uomo sarebbe morto a causa dell’esplosione mentre si trovava nella zona sommitale del vulcano.

Raccomandati per te: