ETNA: NETTO INCREMENTO DEL TREMORE VULCANICO NELLE ULTIME ORE, IL COMUNICATO INGV

Un deciso aumento del tremore vulcanico ha caratterizzato l’Etna nelle ultime ore. A confermalo anche un comunicato dell’istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (sede di Catania).
COMUNICATO DI ATTIVITA’ VULCANICA del 2018-10-14 05:13:28(UTC) – ETNA.
L’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, Osservatorio Etneo, comunica che dalle ore 07:00 locali si osserva un lieve incremento del tremore vulcanico. A causa delle avverse condizioni meteo non è possibile alcuna osservazione dalle telecamere di sorveglianza.
Ricordiamo che il tremore vulcanico è un prezioso indicatore dell’attività del vulcano stesso e di possibili eruzioni, in quanto associato alla dinamica dei fluidi che circolano all’interno del sistema di alimentazione di un vulcano.

Tuttavia, non sempre ad un incremento del tremore vulcanico corrisponde una fase eruttiva (specie se fugace). Nelle prossime ore si potrà valutare meglio l’evolversi della situazione.

Raccomandati per te: