FIUMEFREDDO: RITROVATA DAI CARABINIERI LA RAGAZZA SCOMPARSA

AGGIORNAMENTO

E’ stato solo un allontanamento volontario quello di una ragazza di 14anni, di Fiumefreddo che è stata individuata questa mattina dai carabinieri della compagnia di Giarre, secondo quanto si è appreso, si sarebbe trattato di un allontanamento volontario legato a questioni personali.


È scomparsa Martina Migneni, 14enne di Fiumefreddo di SIcilia: la ragazza sarebbe dovuta uscire con la madre per andare in un negozio in tarda mattinata. La donna avrebbe detto alla figlia che l’avrebbe accompagnata e, mentre entrava nella stanza per cambiarsi, Martina sarebbe uscita da casa all’insaputa della propria madre, con cui vive dopo la separazione dei genitori.

La ragazzina non ha fatto ritorno a casa e la madre, quindi, ha chiamato il padre e suo ex marito per avvertirlo della scomparsa. Telefonate anche agli amici della 14enne, ma nessuno l’ha vista. La giovane adolescente non si sarebbe mai allontanata da casa prima d’ora senza avvertire.

I genitori sono preoccupatissimi: hanno denunciato tutto ai carabinieri di Fiumefreddo di Sicilia, che hanno già avviato le prime ricerche e tentano di acquisire le immagini di videosorveglianza nei pressi dell’abitazione della ragazza, per capire se è andata via da sola o è venuta a prenderla qualcuno.

Martina indossava un paio di pantaloni grigi e delle scarpe bordeaux. In testa aveva messo un cerchietto rosso con delle piccole rose e portava con sé una borsa nera

Chiunque abbia notizie può chiamare il padre della 14enne al numero di telefono 345/0990486 o in alternativa può contattare i carabinieri. 

Raccomandati per te: